martedì 29 settembre 2015

Parliamo di design: Michael Thonet

Se vi faccio vedere quest'immagine voi cosa ne pensate?!?


Probabilmente penserete che belle sedie! Originali ed eleganti!
Bene queste sedie hanno all'incirca 150 anni! Fa un certo effetto direi!

Siamo nel 1840 Michael Thonet inizia a sperimentare le potenzialità del legno, partendo da prove su strisce di impiallacciato ammorbidite nella colla bollente arriverà a scoprire l'efficacia della curvatura tramite il vapore.

Questa tecnica permetterà la realizzazione di arredi più o meno complessi vedendo il suo maggior campo di applicazione nella produzione di sedie.



Nel 1859 l'azienda raggiungerà l'apice della fama a livello internazionale grazie alla creazione della sedia n. 14 Vienna


Ciò che ne determinerà il successo sarà la sua linea elegante ed essenziale ma soprattutto il processo produttivo che vi sta dietro.
Thonet riesce a spedire il suo modello in tutto il mondo, stivando in una cassa di un metro cubo ben 36 sedie smontate, comprensive di viti. 
Una volta a destinazione, le sedie vengono assemblate in loco, in Europa, America del nord e del sud, in Asia e in Africa. 

Per questo Thonet è considerato il pioniere del design industriale e la sedia n° 14, oggi 214, è il prodotto industriale più riuscito al mondo: con Thonet ha inizio la storia del mobile moderno.


E pensare che si credeva l'ikea assolutamente all'avanguardia!


Il principio THONET: 

6 COMPONENTI
2 DADI
10 VITI


Vi lascio con una galleria d'immagini che la ritraggono come protagonista della casa moderna.





e ora un po' di colore...






Queste e altre immagini le troverete all'interno della mia cartella pinterest 'Thonet' complete di fonte originale.

L'azienda è tutt'ora all'avanguardia e propone nuovi prodotti oltre ai modelli della tradizione, ecco il link al sito THONET

A presto,
M.




2 commenti:

  1. Un classico intramontabile! Mahee Ferlini

    RispondiElimina
  2. La sedia classica per eccellenza!

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...